Italdron a Dronitaly 2015: Made in Italy e formazione per far crescere il mondo dei SAPR

Dronitaly è l’occasione per gli appassionati e professionisti del mondo dei SAPR di conoscere il mondo dei droni a 360°. Italdron è anche quest’anno protagonista assoluto della manifestazione, avendo contribuito con la sponsorizzazione diretta della fiera e tramite lo stand e i workshop che consentiranno di approfondire lo scenario potenziale sia normativo sia tecnologico dei velivoli a pilotaggio remoto. Attraverso un evento dedicato alla 3D reconstruction mostreremo una case history riguardante l’aerofotogrammetria e la ricostruzione tridimensionale di edifici tramite i velivoli a pilotaggio remoto. Il caso di studio sarà particolarmente significativo per il mercato italiano perché è in corso di validazione presso l’ateneo di Perugia come comparazione fra laser scan e aerofotogrammetria 3D.

3D-Reconstruction-Dronitaly

Durante Dronitaly non parleremo soltanto di applicazioni dei droni, ma sarà l’occasione per presentare due macchine nuove in anteprima in Italia.

Il Titan 4HSE è un nuovo quadricottero completamente progettato e realizzato in Italia, frutto dell’esperienza quasi decennale di Italdron e figlio del reparto ricerca e sviluppo dell’azienda. Il Titan 4HSE sarà un prodotto dedicato al mercato dei professionisti con un prezzo che si interpone fra il drone professionale e il mercato dei droni consumer. Le caratteristiche tecniche saranno adatte alla sua destinazione d’uso, quindi un peso di circa 5 chilogrammi e un payload che andrà da 1 a 1,5 chilogrammi. All’interno dei bracci saranno posizionati dei LED segnaletici, mentre i sistemi di sicurezza saranno quelli che hanno reso famoso il marchio Italdron in Italia: elettronica ridondante, paracadute di sicurezza e doppi controlli pilota. Sul Titan 4HSE sarà possibile montare sia le fotocamere tradizionali sia la strumentazione atta a realizzare rilievi fotogrammetrici. Una grande durata e l’elevata qualità costruttiva frutto dell’investimento di Italdron in Italia completano un prodotto che possiamo definire ideale per i professionisti dei SAPR italiani.

Il prodotto consumer che verrà presentato a Dronitaly sarà XIRO XPLORER, il principale drone competitor del Phantom 3. Xplorer è il primo drone ad essere venduto e promosso in una grande catena consumer elettronic, Unieuro, e sarà disponibile all’interno dei negozi della catena proprio in concomitanza con Dronitaly, nell’area di Milano. All’interno dei negozi sarà possibile conoscere Xplorer con un istruttore qualificato Italdron, che spiegherà sia il funzionamento del mezzo sia le limitazioni normative che regolano il volo in Italia. La valenza della macchina è già riconosciuta in tutto il mondo, e l’offerta di XIRO, che comprende tre configurazioni differenti, va a riempire una nicchia di mercato attualmente non presidiata da DJI, ovvero un quadricottero con gimbal a 3 assi che dia la possibilità di montare una Action Camera 4K come GoPro. Il prezzo inferiore al Phantom lo rende inoltre un concorrente che ha già iniziato a guadagnare importanti quote di mercato in tutto il mondo.

XplorerPro

Italdron non è solo importatore per Xplorer, ma fornisce ai propri partner un servizio a 360° in grado di rendere la macchina adatta ad impieghi semi-professionali. Grazie ai manuali forniti da Italdron e all’abilitazione opzionale delle macchine, Xplorer può essere utilizzato anche in spazi pubblici, ovviamente rispettando le limitazioni al volo delle stringenti normative ENAC.

Dronitaly sarà quindi un’occasione importante per conoscere le novità Italdron, ma sarà anche il luogo ideale per ampliare le proprie conoscenze riguardanti il mondo dei velivoli a pilotaggio remoto e alle loro sempre più numerose applicazioni professionali.