Italdron in cattedra al workshop "Drone Journalism" organizzato dall'Istituto Nobile

L'Istituto nobile è uno dei punti di riferimento italiani per quanto riguarda l'attività dei corsi relativi al conseguimento dei permessi necessari al volo, sia in ambito aereo sia in ambito di SAPR. La scuola dell'istituto è riconosciuta da ENAC e rappresenta un importante centro per conseguire le competenze necessarie a operare in piena sicurezza nel mondo dei droni radiocomandati. Italdron è partner dell'Istituto e, attraverso le tre sedi di Roma, Udine e Reggio Emilia, consente ai propri clienti di fruire di un servizio di esemplare qualità per diventare professionisti con i mezzi a pilotaggio remoto.

Sabato 10 Ottobre presso la sede di Reggio Emilia si svolgerà la conferenza "Drone Journalism: una nuova frontiera del giornalismo?" alla quale Italdron sarà presente nella persona del General Manager Tommaso Solfrini e attraverso la quale si approfondiranno i temi legati alle possibilità offerte ai giornalisti dai mezzi a pilotaggio remoto.

Durante il workshop sarà anche possibile toccare con mano i droni Italdron della serie HSE, compreso il nuovissimo XIRO XPLORER, il concorrente maggiormente qualificato per attaccare il mercato presidiato dal famoso DJI Phantom. La conferenza sarà arricchita dall'intervento del Colonnello Savoldelli Pedocchi che è responsabile del dipartimento SAPR presso ENAC, l'Ente Nazionale Aviazione Civile, e dal General Manager dell'Istituto Nobile Nicola Nizzoli. La conferenza ha ricevuto il sostegno da parte dall'Ordine dei Giornalisti italiano e da quello dell'Emilia Romagna, e consentirà ai partecipanti di ottenere nozioni fondamentali per capire al meglio la natura e le norme che regolano il mondo del giornalismo con i SAPR.

L'evento è riservato a 100 persone, per non perdere l'occasione di parteciparvi presentatevi in anticipo!

Drone-Journalism-Reggio-Emilia-Istituto-Nobile